"DYSTOPIA. IL DESTINO DEI MONDI" DI MATTEO BAGNUS


28 Sep

AUTORE: MATTEO BAGNUS

EDITORE: BOOKROAD

PAGINE: 445

GENERE: ROMANZO

DATA DI USCITA: 01/2020

LINK D'ACQUISTO: AMAZON


Eh già, oggi siamo al secondo post, ma voi aspettate tanti libri nuovo da leggere, ed io voglio accontentarvi proponendovi quanti più libri possibile. Inoltre approfitto di questa settimana perché la prossima sarà strapiena e non so quanto posso essere presente. Per questo cercherò di recuperare tutte le recensioni arretrate. Vi presento Dystopia, un libro di Matteo Bagnus che mi ha colpita e mi è piaciuto davvero molto, come i libri del suo genere che amo e Adoro 🤩😂

Questa storia vede protagonista Matthew Deuce che fin da bambino non era come gli altri, diverso... Di fatto sentiva delle voci che esistevano solo nella sua mente, voci che nessun altro sentiva. Perciò il padre, Frank, lo credeva pazzo. Frank è capo di una grande industria farmaceutica, la Sunrise, un uomo che dal racconto risulta essere cattivo, violento e senza emozioni, un personaggio odioso! Un giorno Matthew trova suo padre a picchiare la madre, a quel punto non riesce a controllarsi e sente una forza incontrollabile che lo aiuta a contrastare l'uomo. A questo punto, quello che risulta essere il personaggio più odioso di tutti, il padre, diventa ancora peggio, in quanto chiude il ragazzo in un laboratorio e gli installa un braccio bionico, sperando di poter sfruttare questa dote. Partiranno una serie di vicende che porteranno il ragazzo, Matthew in un universo parallelo, qui avrà modo di comprendere chi è, e da dove arriva. A questo punto è pronto ad affrontare Frank! Cosa succederà? Beh, lascio a voi la scelta, vi va di scoprirlo? Leggetelo! Sono certa che non ve ne pentirete!
Partiamo dal presupposto che amo questo genere di scritti, sono nella mia comfort zone quando leggo questo genere, perciò leggerlo mi fa sempre un certo effetto, ma questo mi ha particolarmente colpita molto la trama. È risultato davvero scorrevole e fluido, i colpi di scena non mancano, anzi sono quasi una costante nel romanzo, e proprio questo tiene attaccato alle pagine, porta il lettore a continuare, a capire come andrà a finire, cosa succederà. Sono certa che odierete tantissimo Frank, e che vorreste ammazzarlo 😂
A tratti risulta anche emozionante, come nel momento in cui la madre muore.
Per queste ragioni credo sia un libro da leggere, indipendentemente dal fantasy, bisogna dargli una possibilità!

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.
QUESTO SITO È STATO CREATO TRAMITE