"IL PURGATORIO NON E' ETERNO" DI CLAUDIO UGUCCIONI


17 Oct

AUTORE: CLAUDIO UGUCCIONI

EDITORE: RONZANI EDITORE

PAGINE: 350

GENERE: THRILLER

DATA DI USCITA: 12/2019

LINK D'ACQUISTO: AMAZON


Salve a tutti cari lettori, finalmente dopo una settimana torno a postare e consigliarvi libri. Nonostante non abbia comunicato molto con voi ho continuato a leggere i miei amatissimi libri, perciò preparatevi ad una maratona di recensioni in questo weekend 🤩
Questo pomeriggio profuma di mistero e aria particolarmente misteriosa, per questo il libro che vado a presentarvi è "Il purgatorio non è eterno" di Claudio Uguccioni.
Ed edito dalla Ronzani Editore che ringrazio di vero cuore per avermi dato fiducia e l'opportunità di leggere questo libro che mi fa uscire dalla comfort zone e mi fa ricredere sui gialli ♥️

Questa storia ci racconta di Emile Martin, un professore di storia medioevale, romano, che muore nella sua camera con un colpo alla testa. Subito si pensa ad un suicidio date le premesse: la moglie ed il figlio di quest'uomo sono morti pochi mesi prima in un incidente stradale. Il caso sarebbe stato archiviato entro poco se non fosse stato per il vice commissario, Luigi Ranieri, che con tenacia e perspicacia, essendosi insospettito, scopre che l'uomo è stato presumibilmente ucciso, ed a rafforzare questa opinione, questo pensiero, c'è la prenotazione di un viaggio da parte di Emile.
Ad accompagnare il vice commissario nella sua indagine arriva Elena, e i due iniziano a provare sentimenti che non hanno nulla a che fare con il lavoro.
Continuando ad indagare emerge una seconda morte sospetta; un uomo degli archivi Vaticani, Remo Gentili. A questo punto appare più chiara la situazione, il Vaticano c'entra qualcosa!!
Non vado oltre e vi lascio con il gusto di voler scoprire come finisce questa storia, che nonostante non sia tra i miei generi preferiti è sicuramente una storia valida e ben studiata, mi sono piaciuti la scrittura e lo stile ed ho apprezzato i vari colpi di scena e l'ambientazione, molto interessante poiché tratta di eventi storici risalenti alla seconda guerra mondiale. Oltre a dirvi che la copertina è veramente bellissima, vi dico anche che il contenuto merita, perciò spero possiate leggerlo.
Penso sia un ottimo giallo, a tratti anche un po' crudo, ed ho apprezzato i richiami storici che sembrano dare un tocco in più al racconto. Ha tutti gli elementi per incuriosire e agitare il lettore, la voglia di capire chi e come abbia commesso il delitto, e soprattutto cosa cercasse Emile, la voglia di capire cosa si cela dietro un sistema affermato e che non potrebbe mai essere messo in discussione, diventerà il vostro scopo durante la lettura. Vi auguro di leggerlo davvero anche perché so che amate questo genere di lettura!!

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.
QUESTO SITO È STATO CREATO TRAMITE